Lotta alla zanzara: il Comune di Ferrara in prima linea con Afm nella distribuzione gratuita ai cittadini dei kit larvicidi

Lotta alla zanzara: il Comune di Ferrara in prima linea con Afm nella distribuzione gratuita ai cittadini dei kit larvicidi

Proseguono e aumentano le azioni del Comune di Ferrara per il contrasto della proliferazione delle zanzare. Venerdì 15 luglio 2022 prenderà infatti il via la distribuzione gratuita di kit larvicidi alla popolazione all’interno delle Farmacie comunali di Ferrara. L’iniziativa va ad aggiungersi a alle misure già previste nella convenzione in essere fra Amministrazione comunale e Ferrara Tua, che prevede, fra l’altro, un servizio continuativo di disinfestazione e dezanzarizzazione per la profilassi delle malattie infettive nell’ambito dell’intero territorio comunale.

“Si tratta – specifica l’assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti – di un’importantissima attività sociosanitaria di prevenzione a favore della cittadinanza. Sappiamo i rischi correlati alla puntura di questi insetti, che possono veicolare patogeni gravemente dannosi per la salute dell’uomo, specialmente nelle fasce più fragili. Il Comune di Ferrara, insieme a Ferrara Tua e Afm, ha voluto fortemente mettere a punto questa iniziativa per la quale auspichiamo la partecipazione di una larga fetta di residenti per elevarne l’efficacia”. 

 “La collaborazione – evidenziano il presidente della Holding Ferrara Servizi Luca Cimarelli e la direttrice di Afm Ferrara Paola Nocenti – tra il Comune e le società del gruppo Holding sta diventando sempre più sistemica, portando vantaggi organizzativi e di risposta alle problematiche dei cittadini. Da questa collaborazione parte il servizio di distribuzione, che si affianca al più ampio piano pubblico di prevenzione”.

La convenzione sottoscritta fra il Comune di Ferrara e la società Ferrara Tua per la lotta agli insetti vettori di arbovirosi prevede inoltre il costante monitoraggio della popolazione di zanzare tramite allocazione e controllo periodico di ovitrappole collocate nel territorio comunale; la partecipazione agli incontri nella sfera del progetto regionale “Interventi di Lotta Integrata alla Zanzara Tigre”, volto all’individuazione e la diffusione di programmi strategici, coordinati ed efficaci; e il servizio continuativo di disinfestazione.

“Effettuiamo la lotta alla larva – dettagliano Cimarelli e Nocenti – svolgendo attività preventive in macro focolai, 275 corsi d’acqua a lento deflusso per un totale di circa 850 interventi all’anno, e in micro focolai dove ogni anno eseguiamo circa 200mila interventi in caditoie e fogne. La prevenzione è importante perché, come ricordano le linee guida regionali, al di fuori delle situazioni di emergenza sanitaria in atto, la lotta adulticida è da considerare solo in via straordinaria, e sempre a seguito di verifica del livello di infestazione presente”.

 “I cittadini – ricorda Coletti – rivestono un ruolo decisivo contro la proliferazione degli insetti. Non è importante solamente passare nelle farmacie a ritirare i kit messi a disposizione ma è bene anche adottare alcuni preziosi accorgimenti. Va evitato l’abbandono di contenitori ed oggetti che per forma possono favorire un ristagno d’acqua e i cortili vanno tenuti in ordine, liberi da erbacce e rifiuti di ogni genere”. 

La consegna ai cittadini dei kit, composti da prodotti da dosare nei pozzetti delle abitazioni private, efficaci ma al tempo stesso sicuri in quanto privi di rischi per la salute pubblica, avverrà durante i canonici orari di apertura delle farmacie comunali, sulla cui vetrina sarà esposta la locandina dell’iniziativa. Per il ritiro sarà sufficiente presentare il modulo di richiestacompilato in ogni suo campo, scaricabile sui siti internet del Comune di Ferrara o direttamente presso le Farmacie Comunali di Ferrara.

Per quanto riguarda la Farmacia comunale numero 1 di corso Porta Mare 114, la consegna dei kit sarà dirottata nella sede di ‘Porta Mare Servizi‘ in corso Porta Mare 108, anziché all’interno della farmacia.

La distribuzione dei prodotti avverrà fino ad esaurimento delle scorte.


(Fonte: Cronaca Comune)